Debutta come cantante e doppiatrice all’età di sette anni. Insieme agli studi linguistici e di recitazione, porta avanti la sua brillante carriera di doppiatrice e direttrice di doppiaggio e presta la voce a molte attrici famose, tra cui Penelope Cruz ( Tutto su mia madre, Apri gli occhi , Volavérunt, Per incanto o per delizia) e Cameron Diaz (Vanilla Sky, Cose molto cattive, Una vita esagerata, Il matrimonio del mio migliore amico). Nel 2003, riceve il premio alla carriera del Romics.

Tuttavia, la sua passione rimane il teatro fin dagli inizi della sua carriera sul palcoscenico nel 1978 ne Il Carteggio Aspern tratto da Henry James. Recita in produzioni teatrali di testi di Shelag Stephenson e David Mamet, sia in Italia che in tournée in Europa. Nel 1995, è tra i protagonisti di Penetrazioni al Fringe Festival di Edimburgo.

Contemporaneamentete prende parte a numerose fiction tv e film tra cui Sessanta9prima, Tutto in quella notte e Tuttapposto.

 

 
Il suo debutto dietro alla macchina da presa avviene con il cortometraggio Addio (2006), di cui scrive anche la sceneggiatura. Il corto partecipa a numerosi festival internazionali, è candidato Best Narrative Short allo Swansea International Film Festival e all'Everglades Film Festival e ha una menzione speciale al Magna Grecia Film Festival.

Il debutto come autrice e regista teatrale è con i due monologhi Io Parlo di Sogni (ispirato al personaggio shakespeariano di Mercuzio) e Il Canto della Notte (ispirato alla vita e alle opere di F. Nietzsche) prodotti dalla SycamoreTCompany nel 2006. Negli anni seguenti per la stessa STC riporta in scena Crack del marito Franco Bertini e Bruciati di Angelo Longoni (entrambi successi dei primi anni '90) e Il Recinto di cui è anche autrice.
E' del 2011 La Festa di Michela Andreozzi allestito per il LET- Liberi Esperimenti Teatrali.

Nel 2014 traduce e dirige "Romeo&Juliet Post Scriptum" della giovane autrice svedese Annika Nyman e cura la traduzione e la regia di "Oltre i Verdi Campi" dell'inglese Nick Whitby, spettacolo che rientra nelle Commemorazioni per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio e dal British Council.
Nel 2016 dirige “Romeo&Juliet Post Scriptum” in versione inglese al Festival Fringe di Edimburgo

 

 
   
  www.georgialepore.com - © Copyright 2012 all rights reserved